Un po' di storia

Bookmark and Share

Guyana fu popolata inizialmente dalle popolazioni indigene gli Amerindi. Questo termine include 9 tribù:
Akawaios, Arawaks, Arecunas, Caribs , Macusis, Patamonas, Wai-wais, Wapisianas e  Warraus.
Nel 1615 gli Olandesi sbarcarono su queste coste.  Iniziarono a costruire piantagioni di zucchero e cotone sulla costa, e immisero schiavi dal west africa per lavorarle.  A loro seguirono i Francesi e gli Inglesi, che si stanziarono in altre parti del paese, ed anch’essi portarono schiavi per lavorare le piantagioni.
Alla fine del ’700, gli inglesi cominciarono ad espandersi nel mondo, e così fecero anche qui.  Nel 1814 furono a loro cedute le colonie di Essequibo, Demerara e Berbice, che nel 1831 divennero Guiana Inglese.
Con l’abolizione della schiavitù nel 1834, gli Inglesi dovettero trovare altra forza lavoratrice per le loro piantagioni, e portarono qui lavoratori dall’India, dal Portogallo, dalla Germania e dalla Cina.
Il 26 maggio 1966 la Guiana Inglese ottenne la sua indipendenza dall’Inghilterra e cambiò il suo nome in Guyana, che deriva dalla parola amerindia significante: la terra dalla molte acque. Nel 23 febbraio 1970 la Guyana entrò a far parte del Commonwealth con il nome di Co-operative Repubblica di Guyana.
La Guyana viene chiamata anche la nazione dei 6 popoli perché è una società multi-etnica di 6 razze con influenza di Amerindi-Europei-Cinesi-Indiani-Africani-nord americani che hanno dato vita a cultura, architettura e varie sfaccettature della società guyanese.
Amministrativamente è divisa in 10 regioni:
1-    Barima-Waini / 2- Pomeroon-Supernam / 3- Essequibo Is.-West Demerara /
4-Demerara-Mahaica /5- Mahaica-Berbice / 6-East Berbice-Corentyne /
7- Cuyuni-Mazaruni / 8- Potaro-Siparuni / 9- Upper Takatu-Upper Essequibo / 10- Upper Demerara-Upper Ber

Lingua:    Inglese, Creolo e dialetti Amerindi
Religioni:    Cristiana, Induista ed Islamica
Sistema politico:    Repubblica rappresentativa dal 23 febbraio 1970
Indipendenza:    26 maggio 1966 dall’Inghilterra

Oggigiorno la Guyana ha un contenzioso aperto con il Venezuela per delineare la frontiera marittima dell’area ad ovest del fiume Essequibo. Inoltre il paeseha espresso l’intenzione di unirsi alle Barbados per reclamare al UNCLOS UNITED NATIONS CONVENTION ON THE LAW OF THE SEA  contro l’espansione ad opera del Venezuela e di Trinidad & Tobago nelle loro acque. A sud il Suriname reclama invece il triangolo di terra tra I fiumi New and Kutari/Koetari in una storica diatriba sulle acque di Courantyne; la Guyana si è rivolta al UNCLOS affinchè si risolva  questa lunga disputa sulle acque potenzialmente ricche di giacimenti petroliferi

La Guyana è membro di molte Organizzazioni internazionali tra cui: UNESCO-FAO-WHO (World Health Org.)-WTO(World Tourism Org)-Intepol-ILO(Int. Labour Org.)